Antipasti · Secondi di pesce · Secondi Piatti

Canocchie al forno

canocchie

Le canocchie, chiamate anche cicale di mare, sono una tra le tante prelibatezze offerte dal Mediterraneo con il grande pregio di essere un crostaceo indicato per le diete ipocaloriche, consentendoci di preparare ricette con canocchie gustose ma non troppo caloriche.
Le canocchie sono indicate per le diete ipocaloriche, visto che sono povere di grassi e calorie (69 calorie per 100 grammi di prodotto edibile ovviamente se cucinate senza eccesso di condimenti). Ricche di proteine e di grassi polinsaturi, contengono anche molte tipologie di vitamina B. Le canocchie sono sconsigliata alle persone con la pressione alta, poiché contengono molto sodio.

Come si puliscono le canocchie?
Con le forbici staccate le appendici ventrali, poi, rivoltando il crostaceo col guscio verso il basso, praticate 2 incisioni longitudinali lungo i due lati.
In alternativa, se non sapete fare o non vi piace pulire il pesce, chiedete al vostro pescivendolo di fiducia.

Ingredienti:
Canocchie
Prezzemolo
Pangrattato
sale e pepe
Olio di oliva
Limone a fette

canocchie2

Iniziate preparando il composto da mettere sopra alle canocchie, quindi mescolate il prezzemolo, il pangrattato, sale e pepe, e olio di oliva fino a formare un composto granuloso leggermente umido.
Mettete le fette di limone e adagiatevi le canocchie sopra alla teglia da forno ricoperta con carta da forno e disponete il composto appena preparato sopra alle canocchie, cuocete a 180 gradi per 8-10 minuti circa!
Se vi piace aggiungete olio a crudo, altrimenti gustatele al naturale.

Questo piatto può fare sia da antipasto per una cena composta esclusivamente da pesce, oppure può rappresentare un gustoso secondo piatto accompagnato da verdure di stagione.

canocchie

Ricette Consigliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *