Colazione/merenda · Dolci

Bignè con pasta choux all’olio

Bignè con pasta choux all’olio

 

Tante volte mi è frullata in testa l’idea di sperimentare un bignè farcito leggero, o un profiteroles non troppo pesante e “burroso”, da questo è nato l’esperimento della pasta choux all’olio! Molto più leggera, versatile e utilizzabile con farciture sia dolci che salate! Il procedimento è molto semplice e veloce, vedrete anche voi quanto sarà facile realizzare bignè farciti in pochi passaggi e pochissimo tempo 🙂

 

Ingredienti: 

100 gr farina

3 uova medie

40 gr olio di semi

50 gr acqua

100 gr latte scremato

1 pizzico di zucchero e 1 pizzico di sale

 

Come prima cosa mettete in un pentolino l’acqua, il latte scremato, l’olio di semi, il pizzico di sale e il pizzico di zucchero, accendiamo il fuoco e  non appena arriverà a bollore aggiungiamo tutta la farina mescolando con un cucchiaio di legno energicamente, fino al completo staccamento dell’impasto dai bordi. L’impasto deve risultare denso e omogeneo!

A questo punto togliete l’impasto dal pentolino e mettetelo in una ciotola a raffreddare leggermente perchè poi vi andranno aggiunte le uova, e per evitare che “cuociano”, l’impasto dovrà essere tiepidino/freddo.

Quindi una volta che l’impasto si è raffreddato aggiungete anche le uova, consiglio di metterne una alla volta e di amalgamarle per bene con l’aiuto delle fruste elettriche a bassa velocità.

Ora versate l’impasto all’interno di una sac-a-poche e formate dei ciuffetti di impasto all’interno di una teglia da forno ricoperta con carta forno. Capirete se l’impasto è della giusta consistenza se la puntina finale del ciuffo rimane dritta e non si “ammoscia”.  Ora non rimane che infornare! In forno statico a 200 gradi per i primi 20 minuti poi abbassate a 180 gradi e cuoceteli ancora per 8-10 minuti. Calcolate che tutto sta in base alla grandezza dei bignè e al forno, ogni forno è diverso e quindi controllateli sempre durante la cottura! Dovranno risultare dorati ma non troppo, e nemmeno troppo sbiaditi perchè saranno sicuramente crudi all’interno.

Una volta sfornati i vostri bignè saranno pronti per essere farciti con ciò che volete! Io ho optato per una “crema” al cioccolato fondente e ricotta 😀

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *